Lock C

Lock C

LOCK C è un attuatore per la chiusura automatica dei serramenti con braccio a movimento libero, ossia che permette ad una porta di girare liberamente in ogni direzione senza alcuna resistenza o smorzamento. Questa condizione viene anche definita come “Porta normalmente libera”. In caso di incendio avviene il distacco del magnete ed il dispositivo permette la chiusura della porta.

Composto da:

  • – carter di copertura
  • – elettromagnete integrato nella struttura
  • – scheda controllo e gestione allarmi
  • – pulsante di sblocco
  • – braccio a compasso o slitta

 

In condizioni di esercizio LOCK C consente la movimentazione delle porte senza apportare nessuna SPINTA DI CONTRASTO altrimenti presente in tutti i normali dispositivi chiudiporta o molle di chiusura. Accade spesso che questi dispositivi non rispettino il limite di sforzo massimo necessario per aprire una porta di 220 N come previsto dalla UNI 11473-1.

Test eseguiti hanno dimostrato che una porta tagliafuoco EI 120 munita di dispositivo LOCK C viene aperta con una spinta di 4 N (0,4 kg). Tale condizione rende LOCK C particolarmente adatto in ambienti che prevedono un utilizzo da parte di una utenza debole (bambini, anziani, malati) quali ospedali, case di riposo, asili, scuole, centri di riabilitazione, hotel.

LOCK C consente di rispettare le prescrizioni del D.M. 236 del 14/6/1989 “Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l’accessibilità, l’adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell’eliminazione delle barriere architettoniche.” Che indica che “L’anta mobile deve essere usata esercitando una pressione non superiore a 8 kg”.

LOCK C ha dimensioni contenute ed un design accattivante ed è disponibile sia con braccio a compasso che con braccio a slitta.

LOCK C è idoneo per porte fino a 130 cm di larghezza ad eccezione dei locali filtro-fumo pressurizzati dove è previsto un utilizzo per porte fino a 90 cm di larghezza.

LOCK C è alimentato a 24 Vcc. Il basso assorbimento elettrico permette l’installazione di più sistemi anche con l’utilizzo di centrali di rilevazione con alimentatori di piccole capacità.

LOCK C lavora in sicurezza positiva, garantendo quindi l’apertura del serramento anche in caso in cui la linea di alimentazione venisse interrotta.

Il sistema LOCK C è certificato per il suo specifico uso: Rapporto di prova Istituto Giordano n. 357865 e n. 357866